Nell’antico Egitto i vestiti plissettati erano considerati abiti eleganti che vestivano anche Regina e Faraone e l’abito femminile era caratterizzato da una gonna lunga plissettata in lino semitrasparente.

Nel 1909 il fotografo, pittore e couturier Mariano Fortuny prese spunto dagli antichi Egizi per creare il plissè fatto di piccole e delicate pieghe, per dare alla donna quell’eleganza senza tempo.

Le lunghe e leggere tuniche create da Fortuny fanno immediatamente la storia dell’ haute couture attraversando generazioni e vestendo icone dello stile come Grace Kelly e Jacqueline Kennedy.

Tra le immagini moda che tutti associano alla moda elegante e alla moda sensuale c’è quella di Marylin Monroe che, sopra le grate della metro di New York si solleva la gonna plissettata per un colpo d’aria.

Il plissè è un tessuto che continua ad ispirare ogni stilista europeo, russo e americano suscitando incanto nelle sfilate di alta moda primavera/estate e autunno/inverno.

Il plissè ha lasciato un segno indelebile nella vita di tutti, influenzando e stregando intere generazioni di donne e in mezzo alle increspature delle gonne più cool dell’anno si nasconde molto più di un semplice trend.

Tra le tendenze più forti di questo 2017 troviamo le gonne semilunghe plissettate a pieghe strette che coniugano il sapore vintage a un tocco di modernità dato dal tessuto metallizzato come nella nuova collezione Caipirinha.

Versatile ed estremamente femminile un capo plissettato è un tocco sempre chic e furbo da tenere nel guardaroba, perchè è in grado di impreziosire qualsiasi outfit e si adatta sia alle occasioni più eleganti che alla vita di tutti i giorni.

Una gonna, un pantalone o una tuta plissettate abbinate ad una scarpa col tacco sono in grado di trasformarti in una misa glam, mentre le puoi indossare con una sneakers per un tocco sbarazzino.

Scopri tutta la nuova collezione Melissa Agnoletti sullo Shop On-Line https://www.melissaagnoletti.it/.

A presto!!!

Melissa Agnoletti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...